Chiudere casa per le vacanze: la sicurezza di un sistema di antifurto professionale.

 

Se si desidera un’elevata protezione della propria casa, soprattutto quando si è assenti per lunghi periodi, l’antifurto e il sistema di sorveglianza sono le soluzioni migliori. Un buon antifurto, infatti, può prevenire oppure segnalare l’effrazione in modo tempestivo, a seconda del modello scelto.

sistemi d’allarme volumetrici, ad esempio, sono in grado di segnalare la presenza dell’intruso già all’esterno dell’abitazione, registrandone i movimenti e i cambiamenti di temperatura dell’ambiente.
Nel caso si scelga di installare questo tipo di allarme prima della partenza, è necessario assicurarsi perbene che tutte le finestre siano perfettamente chiuse dal momento che anche il minimo movimento può mettere in funzione l’allarme causando inutile apprensione e fastidi ai vicini di casa.
Il sistema perimetrale ha invece come vantaggio principale quello di essere invisibile, in quanto installato all’interno della chiusura degli infissi e del terrazzo.
Questo tipo di allarme è molto sicuro in quanto non facilmente individuabile e scatta soltanto al momento dell’intrusione, consentendo agli inquilini di muoversi liberamente sia all’interno che all’esterno della casa senza il rischio di attivare involontariamente l’antifurto.

 

Dal punto di vista tecnico, infine, gli antifurti possono essere dotati di fili oppure wireless.
Nel primo caso, la sicurezza aumenta perché, se vengono tagliati i fili, l’allarme scatta immediatamente ma allo stesso tempo impedisce di disattivare del tutto l’impianto elettrico prima della partenza, mentre al contrario i modelli wireless possono funzionare anche senza corrente e non richiedono lavori di muratura per l’installazione.
Per integrare il sistema di allarme e registrare i tentativi di effrazione, si può installare anche un sistema di videosorveglianza che riprenda tutte le aree della casa, interne ed esterne

 

La videosorveglianza, infatti, si rivela molto utile perché, oltre a costituire un deterrente per ladri e malintenzionati, consente anche di monitorare la sicurezza generale dell’edificio, tenendo sotto controllo, durante l’assenza da casa, di incidenti come incendi ed allagamenti.

 

 

Privacy sulla videosorveglianza 

                                                                                           

L’installazione di telecamere di sorveglianza sul posto di lavoro è uno dei temi più delicati e interessanti in ambito Privacy, perché si colloca a metà strada tra la tutela dei beni e dei dati aziendali (e la protezione dei dipendenti) e la tutela della privacy del personale ripreso

In realtà le regole che definiscono la possibilità di installare telecamere sul posto di lavoro, la modalità con cui riprendere i dipendenti, le misure e le procedure da adottare parlano chiaro e vanno seguite alla lettera.

Leggi tutto...

 

  Certificazioni, nella sicurezza

A giudicare dai movimenti in corso, sembra sia stata riscoperta nel mondo della sicurezza l’importanza della certificazione delle competenze delle figure professionali e dei requisiti delle aziende che operano nel settore. Dopo un percorso piuttosto travagliato, è stata pubblicata da poco la Norma UNI 11697 sui requisiti dei Data Protection Officer (DPO) che, alla luce delle incombenze previste dal GDPR 679/2016, si possono considerare a pieno titolo tra gli operatori di sicurezza (e non solo di quella informatica).

La prossima entrata in vigore del Regolamento segnerà un passaggio epocale per l’intero sistema della certificazione volontaria delle figure professionali, delle organizzazioni e dei sistemi. L’imposizione per legge di misure finalizzate a garantire la tutela dei dati personali - fra le quali l’adozione di “adeguate” soluzioni per la sicurezza globale (fisica e informatica) che non potranno venir definite tali se non esibendo il riscontro del possesso dei requisiti previsti dalle diverse “regole dell’arte” - avrà effetti sul sistema assimilabili a quelli del DL 269/2010 per la vigilanza privata e, per altri aspetti, del D.lgs 81/2008 per la sicurezza dei luoghi di lavoro.

Leggi tutto...